Arriva Super H, eroina con le stampelle che difende i disabili e i più deboli

Articolo di TrasformAbile Staff, postato il 11 aprile 2014

Marcella Stasio, scrittrice napoletana di 37 anni, da 30 combatte contro l’artrite idiopatica giovanile – variante dell’artrite reumatoide adulta -, una malattia genetica di cui soffrono soprattutto le donne (il 75 per cento di persone che se ne ammala è di sesso femminile) e per la quale la ricerca non ha ancora trovato una cura. La patologia, che, nelle due varianti, colpisce tra l’uno e il due per cento della popolazione mondiale, attacca le articolazioni ossee, limitando la mobilità dell’ammalato. Ma il fisico di Marcella non è stato provato solo dalla malattia: «Da quando mi è stata diagnosticata l’AIG, ho subito tante operazioni chirurgiche – racconta -. Però gli effetti non sono stati sempre benefici, anzi. Il mio corpo è stato devastato da conseguenze post operatorie deleterie».

Continua…

Comune di Torino – Informa Disabili

Fonte:

Il mattino

Condividi questo articolo con i tuoi amici: